Il WebBlog di ...

AccaddeOggi 6 Novembre 2019

AccaddeOggi 6 Novembre 2019
6 novembre 2019

AccaddeOggi 6 Novembre 2019

Il 6 novembre è il 310º giorno del calendario gregoriano (il 311º negli anni bisestili).
Mancano 55 giorni alla fine dell’anno.

6 novembre 2010: Alle prime ore dell’alba di sabato 6 novembre viene giù la schola armaturaum, la storica “palestra dei gladiatori” degli scavi di Pompei. All’origine del crollo ci sarebbero delle infiltrazioni d’acqua prodotte dalle abbondanti piogge dei giorni precedenti: l’acqua, raccoltasi in un terrapieno alle spalle dell’armeria di via dell’Abbondanza, avrebbe fatto pressione fino al definitivo collasso della struttura.

l’oroscopo del giorno
Leggi l’oroscopo del mese



#Accaddeoggi

2007 – Mondiali di baseball
2010 – Crolla la palestra dei gladiatori a Pompei

#Anniversary – Nati il 6 novembre

1954 – Mango

1970 – Ethan Hawke

e morti…

1893 – Pyotr Tchaikovsky
2007 – Enzo Biagi

Nato a Lizzano in Belvedere, in provincia di Bologna, è considerato tra i padri del giornalismo italiano. Fu popolare anche come conduttore televisivo.

Il giornalismo era il sogno della sua vita e cominciò a realizzarlo a 17 anni, scrivendo di cronaca e colore per il quotidiano cattolico L’Avvenire. Dopo aver partecipato alla Resistenza, nel 1952 assunse la direzione del settimanale Epoca, che con lui diventò la prima rivista italiana.

Nel 1961 entrò in Rai come direttore del TG 1 e spalancò le porte della TV pubblica a grandi firme, come Giorgio Bocca e Indro Montanelli, accanto a giovani promesse, quali Enzo Bettiza ed Emilio Fede. Negli anni a venire divenne una firma storica del Corriere della Sera, cui ritornò dopo una breve parentesi al quotidiano rivale la Repubblica.

Dal 1995 fu alla conduzione de “Il Fatto”, un programma di approfondimento dopo il tg, considerato il miglior programma giornalistico realizzato nei primi cinquant’anni della Rai. Le diatribe che videro Enzo Biagi criticare aspramente Silvio Berlusconi portarono all’allontamento del giornalista dall’emittente televisiva.

Tornò in TV dopo due anni di silenzio a “Che tempo che fa”, intervistato da Fabio Fazio, manifestando espressamente il proprio legame verso la Rai. Dopo sette puntate di RT Rotocalco Televisivo (sua storica trasmissione del 1962, riproposta in versione moderna su Rai 3), vide la sua salute aggravarsi e fu costretto a ritirarsi. Morì in una clinica milanese il 6 novembre 2007.

Ricorre oggi:

        • Marocco – Anniversario della Marcia verde
        • Repubblica Dominicana – Giorno della costituzione
        • Svezia – Morte di re Gustavo II Adolfo di Svezia
        • Ungheria – Celebrazione della Rivoluzione del 1956

 

Commenti