Il WebBlog di ...

Amazon, la scelta del secondo quartier generale è alle strette finali

Amazon, la scelta del secondo quartier generale è alle strette finali
20 ottobre 2018

Che Amazon sia alla ricerca di un luogo in cui aprire il suo nuovo (secondo) quartier generale non è certo una novità. Già lo scorso anno era stata diffusa la notizia, tant’è che addirittura una città americana si era detta disposta a cambiare nome pur di ospitare gli uffici della società di Jeff Bezos. Un affare da 5 miliardi di dollari attira non solo investitori, ma anche le pubbliche amministrazioni locali per le potenziali ricadute sul territorio.

Secondo quanto riportato dal WSJ sembra che Amazon stia analizzando le 20 finaliste in modo dettagliato, inclusi anche i siti visitati recentemente a New York, Newark e Chicago. Ad oggi non è trapelata nessuna indiscrezione sulla scelta finale, anche se diverse fonti riportano che Amazon sia alla ricerca di un luogo “urbano”, dunque in prossimità di una grande città anche per ridurre i tempi di spostamento casa-lavoro (in questo modo si andrebbero ad escludere soluzioni più “rurali” come quelle nei sobborghi di Washington).

Sembra poi che l’entourage della società sia in contatto con diversi venditori per cercare di capire le condizioni – anche e soprattutto economiche e logistiche – di ciascuna delle soluzioni proposte. Dunque per la decisione finale pare serva ancora un po’ di tempo, ma di sicuro la lista è stata accorciata dai 238 nomi iniziali, e presto conosceremo il responso (secondo Bezos la scelta sarà svelata entro la fine dell’anno). Vincerà una grande città (New York, Los Angeles) o una di più piccole dimensioni come Pittsburgh e Indianapolis che, secondo gli analisti economici, potrebbero essere in grado di attirare maggiormente lavoratori qualificati?

Può interessarti
Nel 2017 sono stati investiti 110 milioni in startup, primo calo in 3 anni (-39%)

Source: www.hdblog.it

Commenti