Il WebBlog di ...

Distribuzione della sentiment sul caso Sea-Watch

Distribuzione della sentiment sul caso Sea-Watch
1 luglio 2019

Scarica il report completo qui

Source: agi.it

La vicenda della nave Sea Watch 3 è stato l’argomento più discusso della settimana su Twitter. Sono stati oltre 23mila i tweet generati e 127mila le condivisioni, provocando però sentimenti molto negativi (82%): indignazione, rabbia, disapprovazione sono presenti in tutte le differenti opinioni degli utenti.

Una valanga di sentimenti ostili sia nei confronti dei migranti e del comandante Carola Rackete, ma anche da tweet contro le dichiarazioni fatte da Matteo Salvini e da Giorgia Meloni. L’interesse per questo tema è rilevabile anche dal tasso di coinvolgimento di tutti i tweet generati, che raggiunge il 4,03%, molto alto per un social come Twitter. Lo rivela un’indagine fatta da Kpi6 per AGI, che ha tenuto conto dei tweet condivisi tra il 21 e il 27 giugno.

Anche partiti e politici italiani hanno concentrato le loro dichiarazioni social sul caso Sea-Watch. La Lega è stato il partito più attivo con 63 tweet, seguita da Fratelli di Italia e Partito Democratico rispettivamente con 24 e 23 tweet pubblicati. Il M5S segue a lunga distanza 2 contenuti. Il tweet più discusso è stato quello di Giorgia Meloni, che pochi minuti dopo l’entrata di Sea Watch nella acque di Lampedusa, diffonde un video in cui dichiara che la nave ONG dovrebbe essere affondata e i clandestini rimpatriati.

‘Affondare’ e ‘Blocco Navale’ le parole più usate

Con oltre 3.276 tweet, 20.611 retweet e quasi 3.5mila citazioni, #BloccoNavale è uno degli argomenti più discussi. Mentre la parola più usata è stata sia caratterizzata della parola “affondare”, utilizzata più di 650 volte nell’arco della settimana monitorata. Fra i politici l’account Twitter del ministro Salvini è il più menzionato (39%), a seguire Giorgia Meloni (6%).

Può interessarti
Ok della Commissione Giustizia della Camera a un emendamento unitario sul Revenge porn

Olimpiadi: tutti contenti, o quasi

Ma quella che si è chiusa è stata anche la settimana dell’assegnazione dei giochi olimpici invernali a Milano-Cortina 2016: in questo caso il sentimento degli utenti è positivo per il 38%, negativo per un 34% e neutrale per un 28%, perciò piuttosto distribuito e meno polarizzata rispetto ad altri argomenti.

Tuttavia su Twitter non tutti gli utenti vedono nelle Olimpiadi un’opportunità, secondo molti utenti, infatti, il Governo ha problemi più urgenti da risolvere. I tweet dedicati alle Olimpiadi invernali nell’ultima settimana sono stati oltre 18.500, con oltre 55.000 mila retweet, prodotti da 11.266 utenti.

@arcangeloroc

Scarica il report completo qui

Source: agi.it
Commenti