Il WebBlog di ...

Ecco la più antica biblioteca della Germania. Conteneva oltre 20mila pergamene

Ecco la più antica biblioteca della Germania. Conteneva oltre 20mila pergamene
25 agosto 2018

I resti di un’antica biblioteca risalente a 1.800 anni fa sono stati rinvenuti nel centro di Colonia. La biblioteca, che fu costruita dai Romani, avrebbe ospitato fino a 20mila pergamene e ad oggi risulta essere la più antica della Germania.

Biblioteca Colonia

Le pareti della biblioteca, probabilmente alta due piani, furono scoperte per la prima volta nel 2017 durante uno scavo sul terreno di una chiesa protestante – la chiesa di Antoniter – in quella che oggi è una moderna area commerciale nella città di Colonia. Il resto è stato poi scoperto dopo ulteriori lavori di scavo sul terreno.

Secondo gli archeologi, si tratta di un edificio romano risalente al periodo compreso tra il 150 e il 200 d.C., paragonabile alla biblioteca di Efeso, che doveva sorgere nell’area del foro, come dettava la tradizione urbanistica latina. Alcune nicchie lungo le pareti sono rimaste intatte e servivano probabilmente a conservare i rotoli di pergamena.

Risale alla metà del secondo secolo ed è almeno la prima biblioteca in Germania, e forse nelle province del nord-ovest romano“, hanno detto gli archeologi. “Forse ci sono molte città romane che hanno biblioteche, ma non sono state scavate. Se avessimo appena trovato le basi, non avremmo saputo che era una biblioteca. Era perché aveva muri, con le nicchie, che potevamo dire. “

Ci è voluto un po’ di tempo per abbinare i paralleli e le nicchie che potevamo vedere erano troppo piccole per contenere delle statue. Quello che sembrato è piuttosto un armadio per le pergamene”, spiega Dirk Schmitz del museo romano-germanico di Colonia.

Non è chiaro il numero di pergamene che la biblioteca avrebbe contenuto, ma Schmitz stima intorno alle 20mila copie.

libreria ephesus

Colonia, antica capitale della provincia romana della Germania Inferiore e sede militare regionale, è l’unica città della Germania con una storia che risale a 2mila anni fa e il museo Römisch-Germanische ospita oltre 10 milioni di oggetti rinvenuti. Oggi, questa scoperta conferma la vita già culturalmente vivace di una grande città.

Può interessarti
Presto al via il pacchetto “strade sicure” che protegge i ciclisti

Source: greenme.it

Commenti