Il WebBlog di ...

Frenquenze del 5G !!!! Lettera aperta ai Sindaci, Stampa, Istituzioni…

23 luglio 2019

Frenquenze del 5G !!!!
Lettera aperta ai Sindaci, Stampa, Istituzioni…

( Dal libretto di MauS✌️)


Lettera aperta di Sindaci …Lettera aperta alla Stampa …Lettera aperta di Comandanti delle Istituzioni Militari Italiane, competenti in materia di tutela della Salute degli Italiani.Lettera aperta al Presidente della Repubblica Italiana e a tutti i Segretari dei Partiti Politici Italiani.Loro Preg.me Sedi Istituzionali

Oggetto: Appello ai migliori Italiani per la tutela della salute!
Facciamo “aprire gli occhi” ai nostri Politici prima che decidano il “via libera” sul 5G…senza le dovute precauzioni tecniche!
Entro poche settimane l’ignoranza della Popolazione su taluni aspetti tecnici porteranno gravi danni sulla salute e grandi drammi, piombando sulla vita di tutti. In particolare uno: quello delle onde elettromagnetiche emesse dai ripetitori del 5G!

La previsione della Commissione Parlamentare all’uopo predisposta è di dare il “via libera” a poter installare i ripetitori 5G ovunque, anche nei tombini (in modo che non si vedano). In nome del progresso!<<<< iciamo che il progresso si può ottenere anche con precauzioni degne del Terzo Millennio d.c. e di un Nuovo Umanesimo. A tal riguatdo, alcuni scienziati ci fanno sapere delle possibili autorizzazioni alla diffusione dei Ripetitori 5G da parte della Commissione Parlamentare Italiana, la quale deve derimere l’epocale portata di onde elettromagnetiche sulla pelle di tutti gli Italiani: bambini e adulti! La dimostrazione della grave pericolosità delle onde elettromagnetiche del 5G sono state ben dimostrate da studi approfonditi di alcuni saggi scienziati, studi che Noi di COEMM & CLEMM abbiamo portato ad evidenziare dai palchi delle varie conferenze, con dimostrazioni di schiacciante evidenza: sia dimostrandone la pericolosità, sia dimostrando come tale pericolosità possa essere resa innocua con accorgimenti tecnici mirati (vedi filmato allegato del Prof Nicola Limardo)! Il finale del filmato in allegato è infatti di allarmante efficacia e indica a tutti i destinatari di questa Lettera Aperta, quale dovrebbe essere la VIA per trasformare un’azione NEGATIVA in azione POSITIVA. Per bloccare la pericolosità delle onde 5G basterebbe applicare al ripetitore una serie di speciali “nano-processori Skudo” che sono stati brevettati dalla Equipe Scientifica di cui fa parte il Prof Nicola Limardo (vedi filmato allegato). E invece che cosa fa la Commissione Parlamentare Italiana, che dovrebbe derimere tale delicatissima questione?<<<< arazza del problema con la solita “scusa che non si può fermare il progresso e che non ci sono studi che dimostrino la pericolosità delle onde elettromagnetiche 5G”: questo è chiaramente falso! Forza, non adagiamoci al fatalismo. Non adagiamoci alle ignoranze pericolose dei Politici che dovrebbero sovrintendere alle questioni morali, economiche, finanziarie e della salute di ogni Italiano. E invece si concentrano su falsi problemi (vedi immigrazione o presunta evasione fiscale o auto blu o innalzamento di muri o Etc) pur di mantenere la poltrona per anni. Tanto, con soli pochi anni di “poltrona”, loro pensano di poter star bene per generazioni, dimenticando la Giustizia (quella Divina prima ancora di quella degli Uomini)! Facciamo il dovuto Passa Parola! Mettiamoci a inviare una semplice email agli indirizzi istituzionali. Facciamolo in migliaia di migliaia... Copiamo questa lettera aperta e indirizziamola all’indirizzo email del Sindaco della Città in cui viviamo. Chiediamo al Sindaco della nostra Città, responsabile della salute dei suoi Abitanti, di farsi carico del gravissimo problema che il 5G porterà sulla pelle dei nostri Bambini e degli Adulti. Rendiamolo responsabile di quello che prima o poi gli Scienziati porteranno ad evidenziare sulla pericolosità dell’attuale modus operandi sul 5G. Invitiamolo a far osservare la Costituzione Italiana sul rispetto che si deve avere per la salute dei Cittadini e a interrogare le altre Istituzioni deputate affinché ascoltino il Prof Nicola Limardo e la sua equipe. E che, tale ascolto, sia effettuato in presenza di una Delegazione in cui partecipino anche i Giornalisti (di stampa e TV) e Delegati delle Associazioni di Categoria e Segretari Politici. Da vent’anni in qua, e sempre più così potrebbe essere, le moderne tecnologie e i saggi saperi ci permetterebbero di vivere in una sorta di “Paradiso in Terra”. Invece, per almeno la metà degli Italiani, viviamo una realtà che, a noi, pare “infernale”. Noi del COEMM e oggi anche del Partito Valore Umano (PVU), intendiamo elevare le coscienze dei migliori Italiani sulle vere cause che generano cicliche crisi e drammi. Lo facciamo con il massimo rispetto della Costituzione Italiana, ma anche con la saggezza e la creatività di Esseri Umani che pretendono non venga calpestata la loro dignità e la loro evoluzione culturale.


P.S.<<<< i ricordi tutti: il nuovo PVU sta prendendo il coraggio di attivarsi per convincere UNA Persona di OGNI VIA Italiana, a diventare Attivista del PVU!
Entro due anni, tale azione dovrà diventare realtà e allora, non ci saranno più lacrime e disavventure: per tutti gli Abitanti di questo nostro splendido ma bistrattato Paese, l’Italia diventerà il più importante esempio pilota del Mondo. Molto meglio di quando lo era ai tempi dell’impero Romano.
Siamo il Popolo più amato al Mondo, ma abbiamo la rappresentanza politica più scadente.

Forza, miglioriamola.


Oggi, si deve e si può!
E lo dimostreremo sempre più!
PVU, pensaci tu!

Maurizio SarloSegretario Politico del PVU


Da oggi il Post è anche in formato radio : ASCOLTA I PODCAST


Scopri I servizi Master Blog
Commenti