Il WebBlog di ...

Gli Ufi esistono. Lo conferma un pilota aereo

Gli Ufi esistono. Lo conferma un pilota aereo
15 novembre 2018

Un pilota della British Airways ha segnalato l’avvistamento di un Ufo nei cieli dell’Irlanda. L’ente per l’aviazione civile irlandese ha aperto un’inchiesta sulla segnalazione che parlava di luci brillanti e oggetti volenti non identificati al largo della costa sud-occidentale alle 06:47 ora locale di venerdì 9 novembre.

Il pilota ha contattato il controllo del traffico aereo di Shannon per sapere se c’erano esercitazioni militari nell’area poiché aveva visto qualcosa muoversi a gran velocità. La risposta del controllore del traffico aereo è stata che non c’era alcuna esercitazione.

Il volo era partito da Montreal ed era diretto a Heathrow, riporta la Bbc. Il pilota ha riferito che una “luce molto brillante” era salita lungo il fianco sinistro dell’aereo prima di “virare rapidamente verso nord”.

Un pilota di un aereo della Virgin si è unito alla conversazione suggerendo che potesse trattarsi di una meteora o un altro oggetto che rientrava nell’atmosfera terrestre, ma di aver visto anche lui “più oggetti molto brillanti che seguivano lo stesso tipo di traiettoria verso destra a velocità astronomica, quasi Mach 2 (il doppio della velocità del suono, ndr)”.

Un portavoce dell’aeroporto di Shannon ha detto che sarebbe inopportuno commentare una indagine in corso.

Source: www.agi.it

Può interessarti
Grazie al biotestamento un padre diventa tutore e interprete delle volontà della figlia in coma
Commenti