Il WebBlog di ...

I grandi momenti della giornata

I grandi momenti della giornata
28 aprile 2018

Già leggendo il titolo, vi saranno venuti in mente i grandi momenti della vostra giornata. Per via del loro peso emotivo, per la quantità di positività che trasmettono, per l’intensità di quell’istante…

Ogni giorno usiamo una determinata quantità di energie. Quando arriva la notte, dobbiamo ricaricarle per poi poter essere operativi il giorno successivo. Tuttavia, e se esistessero brevi momenti che ci mantengono ugualmente energici durante la mattina, il pomeriggio e la sera? Perché non approfittiamo del potere che hanno su di noi per ricaricarci?

I grandi momenti della giornata sono lì, in attesa di essere sfruttati. Dobbiamo solo porre attenzione ogni giorno.

I grandi momenti della giornata

Mattine produttive

È molto probabile che quando sentite la sveglia la mattina non siate molto contenti. Ma nonostante la pigrizia di alzarvi, la giornata è iniziata! E il tempo incalza. Come mai i minuti di queste ore mattutine sembrano volare?

Una donna con le braccia aperte

Farsi la doccia, preparare i bambini, asciugarsi i capelli, pulire la casa, fare il letto, prepararsi… Prima di uscire dobbiamo eseguire molti compiti. Per questo è molto importante il modo in cui ci svegliamo. Il nostro umore durante la giornata dipende in gran parte da quello che succede durante le ore che precedono il lavoro.

Se ci innervosiamo, molto probabilmente non riusciremo ad affrontare bene i problemi che si presentano. Almeno, non come faremmo se ci fossimo svegliati con il piede giusto. Per esempio, se siamo molto pressati, ci possono succedere mille cose negative, per via della disattenzione o dell’impazienza. Ci macchiamo la camicia, ci dimentichiamo di prendere un documento…

Per evitare ciò, possiamo puntare la sveglia 20 minuti prima del solito orario e andare a dormire anche un po’ prima. Provate a preparare già i vestiti del giorno dopo o portare fuori l’immondizia dopo aver cenato. Essere ordinati e sistematici può migliorare il proprio stato d’animo prima di uscire di casa. 

Può interessarti
Ci sono giorni in cui ho bisogno di un abbraccio, ma non voglio vedere nessuno

Pranzo: da soli o in compagnia?

Senza ombra di dubbio il pranzo è tra i grandi momenti della giornata: o finisce per esaurirci o diventa la bomba che ci dà l’energia che ci serve per continuare la giornata. Quando arriviamo a casa e vogliamo manifestare il nostro sfinimento, siamo soliti dire: “non ho neanche avuto il tempo di mangiare!”.

Dopo una mattinata estenuante al lavoro, di solito il momento del pranzo non diventa una pausa. Andiamo a pranzare con i colleghi e continuiamo a parlare della riunione che abbiamo avuto, di quella che avremo o di come ci stia simpatico o meno il nostro capo.  Vale a dire, non stacchiamo la spina.

Una donna che mangia

Il pranzo può essere un buon momento per chiacchierare di altre cose. Attività piacevoli, hobby, barzellette… Qualsiasi argomento è buono per trascorrere del tempo con i colleghi in modo diverso dal solito. In questo modo, inoltre, approfittiamo dell’occasione per conoscerli un po’ meglio.

Può anche essere una buona idea andare a mangiare un giorno da soli, uscire con un amico, un parente o andare a casa e fare una sorpresa al proprio partner. Sono delle occasioni per recuperare le forze per la giornata pomeridiana. 

Un momento per noi

È il momento riservato per noi stessi. Un istante che ci permette di essere in pace e sfruttare quello che ci circonda. Fare una passeggiata, leggere sulla metro mentre torniamo a casa, fare yoga o meditazione, chiacchierare per telefono con qualcuno, vedere una serie, andare a correre, cucinare…

Ognuno ha i suoi gusti. Tutti abbiamo un momento nel quale ci sentiamo in armonia. Cercatelo e dedicatelo a voi stessi, perché probabilmente la routine ve lo ruberà. E non potete permetterlo. Togliervi questo tempo, alla lunga, può provocarvi più ansia, scoraggiamento, melanconia o tristezza.

Può interessarti
Il potere della gratitudine per combattere la tristezza profonda

Una donna che legge

Riunione di famiglia in casa

Anche se lo indichiamo come ultimo elemento, rientra tra i grandi momenti della giornata. Se non il migliore. È quell’istante in cui quando entriamo nell’ascensore o nel corridoio assaporiamo l’odore della nostra casa. 

Aprire la porta e trovare un sorriso e un abbraccio che valga la giornata trascorsa. Vedere i vostri figli che fanno merenda o andare a prenderli a scuola, dargli un bacio e chiedergli come sia andata la giornata. Fare i compiti con loro, andare al parco, portarli a fare sport, al cinema… Non ha prezzo. Pochi momenti sono paragonabili a questi.

Cibo in famiglia i grandi momenti della giornata

A volte, a causa della routine, ci immergiamo in una dinamica che non ci lascia godere dei grandi momenti della giornata. Sono un piacere che dobbiamo essere capaci di apprezzare. Non tutti hanno la fortuna di assaporare un pezzo di pane o di arrivare a casa e vedere che qualcuno li sta aspettando. Per questo motivo, dovreste considerarvi dei privilegiati e godere di ciascuno di questi momenti come se li viveste per la prima volta.

 

Source: lamenteemeravigliosa.it

Può interessarti
Quando si ha un desiderio, bisogna evitare di dirlo a certe persone
Commenti