Il WebBlog di ...

I percorsi del mito. ABANTE

I percorsi del mito. ABANTE
16 gennaio 2019

I percorsi del mito. ABANTE

 

 

 

Re dell’Argolide, nella sua giovinezza era stato un guerriero così temuto che dopo aver avuto la meglio su tanti nemici, anche negli ultimi anni di vita riusciva a terrorizzare gli avversari solo mostrandone lo scudo.

Però la parola Abante, di origine semita, indica semplicemente “il padre” e quindi nei miti compare spesso come nome proprio quindi lo ritroviamo come figlio di Posidone e di Aretusa.

Come padre di Calcodonte e Caneto.

Sposo di Aglaia da cui ebbe i gemelli Acrisio e Preto.

Figlio di Melampo.

Figlio di Celeo, nominato anche come Stellione. Fu tramutato da Demetra in lucertola o ramarro quando sottolineò irriverentemente a voce alta l’avidità con cui beve la dea, ospite sotto mentite spoglie nella casa di Celeo.

Ed infine Abante è anche il nome di un guerriero troiano ucciso da Diomede in combattimento.

Maura Luperto

 

Può interessarti
Le paure dei bambini....
Commenti