Il WebBlog di ...

La comunicazione del Mondo, oggi, è tutta concentrata sul “caso Battisti”!

La comunicazione del Mondo, oggi, è tutta concentrata sul “caso Battisti”!
15 gennaio 2019

La comunicazione del Mondo, oggi, è tutta concentrata sul “caso Battisti”!

(A cura di Murizio Sarlo)

PVU, pensaci tu… 🌍
La comunicazione del Mondo, oggi, è tutta concentrata sul “caso Battisti”! Ma anche sugli inevitabili disordini che scaturiscono da lotte come quello dei “GiletGialli” (qualcuno che è stato al Governo di ieri e di oggi li vorrebbe azzurri, arancioni e magari stellati). O sulla confusione generata dalla firma di Beppe Grillo e Matteo Renzi sulla “scientificità della materia sanitaria” (che sanno bene che l’ISTAT disegna una popolazione sempre più incattivita, frustrata e desiderosa di Autoritarismo).

Pazzesco!

Io dico e scrivo – da oltre 30 anni e da persona “che si è stancata delle bugie del politichese” – che i veri drammi sono tutti generati dalla mancanza d’etica nell’economia e, in particolare, dalla mancanza di generale conoscenza del modello socio-economico: quello che permette il corretto equilibrio valoriale fra costi e benefici dello Stato!

Dal 02/02/2019 scende in campo formalmente il Nuovo PVU: il Partito del Valore Umano. Il Partito che vuole mettere il “cuore” in ogni cosa!

Il Partito che potrà promuovere, quotidianamente, e con forza democratica (ma noi diciamo, meglio, ETICRATICA), ogni tematica che porti al naturale equilibrio fra costi e benefici di una collettività. Ad iniziare “dalla madre di tutte le riforme”. Noi la chiamiamo:
“DIRITTO DI DIGNITÀ”!

Dal 2 febbraio prossimo, andremo a promuovere l’equilibrio necessario per dare DIGNITA’ a tutti gli Italiani. E ciò, attraverso la vera conoscenza su tutto quello che genera libertà, serenità e prosperità!

Innanzitutto serve ribadire che, questo nostro programma sociale, propone il vero modello economico da promuovere: quello della micro e piccola impresa!

Da equilibrare con quello di un comparto pubblico, efficiente e offerto gratuitamente!

Un programma, il nostro (e, per ora, purtroppo, solo il nostro), che porta al “Cambio di Paradigma” e ad un Nuovo Umanesimo! Quello indicato dai grandi ed inascoltati filosofi della Storia Umana.

Altro che deviazioni ai veri temi sociali: come quello del “caso Cesare Battisti” o delle solite paure da effetto stragista e falsamente epidemiologico. Deviazioni che portano ai tanti drammi quotidiani: di troppi Italiani e di ancor più Abitanti dei Paesi del Mondo.

Intendiamo contribuire a “svegliare” le coscienze della maggioranza degli Italiani!
Ad iniziare, appunto, dal comprendere le politiche è quella economica per prima: base sulla quale – Tutti- poggiamo le nostre vite reali!

Serve comprendere e impegnarsi. Anche nel solo fidarsi di chi ha il tempo, la passione ed i talenti per occuparsi di tale vera Politica.

Seguire i soliti Soloni significa, infatti, dover dibattere sui falsi problemi. Tipo quelli della mancanza di “crescita Paese” o che, per farla, servirebbero le grandi imprese. Cindicono da sempre: “le piccole imprese devono crescere, altrimenti non possono funzionare” (sic)!!!!

Ebbene, le Micro imprese, in Italia, sono oltre il 95% del numero totale delle imprese! E, malgrado “mannaie” (leggi tasse dirette e indirette) di tutti i tipi, continuano a rimanere a galla e a tenere in piedi il Paese e, con il Loro esempio, il
Resto del Mondo!
Poi ci sono un 4% di medie imprese!
Le grandi imprese sono solo lo 0,qualcosa!
Le multinazionali sono ancora meno dello 0,0,qualcosa!!!

Può interessarti
#NewHumanismTour 3.0 - Tappa Torino 24 Febbraio 2018

Questo deve far capire quanto, il vero equilibrio sociale, si crea proprio grazie al “motore principale” del modello economico complessivo che è, appunto, legato alla micro e piccola impresa: l’unico modello che può creare una concorrenza leale di economia reale, etica e diffusa.

Noi del nuovo PVU andremo a ribadirlo sempre più!
Come in questi ultimi 3 anni l’ho descritto nelle varie conferenze del COEMM, attraverso l’Omino disegnato su una lavagna: in modo semplice ma efficace! Hanno iniziato a comprenderlo Massaie, Lavoratrici, Lavoratori e Pensionati di ogni ceto sociale.

Oggi sono Plinti e Colonne!

Invece assistiamo al riempirsi di giornali, radio e TV di notizie come quelle della cattura di Cesare Battisti?? O di quella del Debito Pubblico (la vera truffa, dico io)??? O di pubblicità ingannevoli di vaccinazioni senza alcuna prevenzione e, per altro, deliquenzialmente obbligate???? O di imprenditori che eludono o non pagano le tasse e che ciò provochi il dissesto economico e finanziario????? O delle mirate stragi che, guarda caso, intervengono sempre per distogliere l’Opinione Pubblica dai veri disastri?????

Per quanto tempo ci berremo tutte queste bugie?

Qui ci vuole la “massima” del grande pedalatore Gino Bartali: “l’è tutto da rifare”!!!

E va rifatto in modo democratico e guardandosi bene dallo scendere in “Piazza”!

Andare “in piazza” significa esporre la giusta democrazia al fianco malefico dei soliti infiltrati (mandati sempre da quei Burattinai che hanno tutto da guadagnare a far scoppiare disordini sociali)!

E prestiamo attenzione: qualora vi siano assembramenti di carattere politico, dove non si presentino gli infiltrati e famigerati black block o qualche “costruito idiota” che spara all’impazzata sulla folla, è bene riflettere sul fatto che, qualcuno dei suddetti Burattinai potrebbe aver avuto tutto l’interesse a non volerli farli intervenire! Forse che siano, questi, asserviti al “sistema perfido”?

Complottismo? Mah!

Meglio meditare sempre su certi strategici aspetti. Perché a pensar male si fa peccato ma, talvolta ci si azzecca (diceva un politico che ne sapeva tante)…

Ecco perché, il PVU, con la mia guida politica, si accoda al Programma COEMM e lo promuoverà quotidianamente, mediante un “Passa Parola” che non diventi affatto movimento di “Piazza”, bensì di avanzata cultura del Passa Parola, attraverso il sicuro e periodico “salotto di casa”: etico e solidale!

È l’unica via che vedo realizzabile, per un cambiamento epocale!

Si, certo, ci vorrà tempo!
La bacchetta magica non la posseggo nemmeno da segretario del PVU!
Ma ritengo che sia tutto raggiungibile in breve tempo!

Il PVU propone, quindi, un programma con al centro la riforma del “Diritto di Dignità” da attuare con una moneta parallela. Da unire a tutte le altre riforme proposte dal PVU (che, ricordo, essere lo stesso programma lanciato dal COEMM). Ma, mentre il COEMM era e rimane esclusivamente una associazione culturale, il PVU può e vuole diventare la “Bandiera” della libertà, della serenità e della prosperità di tutti i singoli che compongono uno Stato. Oggi, si deve e si può!

Può interessarti
M5S, 'Politico.eu' lo critica ma Grillo si nomina influente.

Il PVU è un Partito riconosciuto dalla Costituzione Italiana e, quindi, nessun Magistrato potrà dare peso ai vari e mirati esposti di chi viene sovvenzionato per delinquere contro di noi (magari colpendo solo il sottoscritto)!

Il PVU rilancia con forza una moneta che abbia pari valore alle attuali 1.500 euro, ma erogati attraverso una “MONETA PARALLELA” dello Stato, ovvero, una moneta che noi abbiamo chiamata “STATO-NOTA”!

L’esempio pilota promosso dal COEMM, ed alimentato dai suoi Partner, andranno a far evidenziare ancor di più tale idea innovativa ed etica. Dopo la mirata formazione già pianificata dalla società delegata a tale compito, tutto inizierà a prendere forma anche in tale progetto PRIVATO!

Non il risultato di un indebitamento dello Stato, e quindi di tutti i Cittadini (Come avviene per il Reddito di Inclusione e per quello di Cittadinanza o per riforme inutili come quelle pensionistiche attuali), bensì una moneta emessa a credito, per produrre e manutentare infrastrutture, e per creare e sostenere tutti i servizi strategici che lo Stato deve erogare.

Lo Stato che sogna il PVU, tali infrastrutture e servizi strategici li deve erogare GRATUITAMENTE, perché sono la misura democratica per far partire tutti i Cittadini dallo stesso “nastro di partenza”!

Non siamo e non dobbiamo affatto sentirci tutti uguali, siamo bensì tutti diversi ma, nel tempo compiuto evidenziato oggi, da tecnologie evolute, tutti devono poter partire da pari opportunità!

Cosa possibilissima, che andremo a spiegare, ovunque, nei “Salotti Solidali” che vorranno invitarci; ed in quelle conferenze nazionali (al chiuso), dove non si potranno infiltrare furbi e furbastri!

Tutti devono comprendere che la moneta, peraltro, non può essere solo l’evidenza di un “REDDITO”, perché quest’ultimo deve rimanere fonte e risultato etico (non schiavistico), di un lavoro prodotto da ogni Essere Umano.

La moneta del Programma PVU, indica invece un “DIRITTO DI DIGNITÀ”, che ogni Essere Umano deve poter ottenere in forza della sua potenzialità e dell’altruismo educativo che ogni Singolo deve poter comprendere e “ripagare” eticamente verso gli altri, promuovendo e sostenendo una Politica con la P maiuscola, pregna di saggezza, innovative creatività ed equilibrio valoriale.

A spingere in tale direzione serve la radice quadrata dell’1% della Popolazione di uno Stato. Quella che può cambiare il resto del 99%! Troppi esempi lo confermano, per non crederci fino in fondo.

Secondo noi, solo i migliori residenti in Italia 🇮🇹 possono promuovere tale “evoluzionaria” condizione. Non certo “forconi” o “gilet gialli” (arancioni o azzurri), la cui veemenza frustrante è la solita osservatasi in tutti i principi rivoluzionari della Storia, i quali mai a nulla di buono hanno condotto, anzi.

Chi agisce con azioni negative, infatti, non può che ricevere indietro altrettante azioni negative. È la Legge della Natura! Per me, anche quella che il Buon Dio ci esorta a comprendere, da Esseri Liberi e con pieno discernimento su ogni azione da compiere!

Il COEMM, gli Aderenti migliori dei CLEMM ed ora il nuovo PVU (grazie alla forza costituzionale politica di quest’ultimo), andranno a “seminare” e diffondere tali concetti ovunque: in ogni Comune, in ogni Frazione Comunale, in ogni Quartiere, in ogni Condominio e finanche in ogni singola Abitazione di questo Bel Paese, sempre più martoriZzato da ignoranza ed ipocrisie. Dis-valori alimentati dalla “percezione subliminale” della comunicazione di massa; vere e proprie amplificazioni di ogni sentimento Umano, che i mass media diffondono in negativo, a causa di vere lobby di potere: troppo spesso furbo e perfido!

Può interessarti
''Lucano e Riace candidati al Nobel per la Pace'': la chiusura della campagna

Nessuna Legge Internazionale può vietare la “Stato-Nota”!

E allora: Perché tutti i Soloni che risiedono nel Parlamento Italiano non la prendono in considerazione?

Noi la stiamo diffondendo ovunque, da oltre tre anni ma, mai nessun Politico di qualche schieramento che conta, si è mai preso la briga di venirci a chiedere cosa dicessimo e come si potesse mettere in pratica tale innovativa Politica economico-sociale e finanziaria.

Altri tipi di politiche a “sostegno delle povertà” faranno solo buchi enormi e ulteriore divisione fra ricchi e poveri.

Le proposte di programma del PVU esigono, quindi, Persone con piena consapevolezza sulle caratteristiche della dignità sociale e, ancor di più, lo esigono l’amore, la saggezza, l’intelligenza e la creatività etica degli Esseri Umani: quelli che abbiano comprese (davvero) le leggi della Natura (e, per chi ci crede, quelle di Dio)!

Una grandissima differenza fra questa idea PVU e quella di ipocriti che hanno parlato per anni di debito pubblico, di una sanità drogata da vaccini senza senso etico, di scie di condensa sulle quali si applica però il “segreto di Stato”! Promotori di quel politichese che, dal 2009, si sono “accomodati al caldo tepore conformistico di qualche camino lobbistico”. E che magari “alimentano” i soliti “4 ignoti” che quotidianamente ci accusano di essere Sette e Truffatori!

Rispondiamo con serenità che siamo solo delle grandissime “NONE”: come quelle della celeberrima sinfonia di Beethoven. Viaggiamo a 432Hz! Altro che “sette”!

Rispondiamo anche, altresì: magari fossero tutti truffatori come lo siamo noi, e come lo sono quelli che, assieme a noi, promuoviamo il Programma per un Mondo Migliore!
Il Mondo sarebbe un Paradiso!

Il 2 febbraio prossimo andremo a ribadirlo. Aspetto tutti quelli che intendono diventare i Delegati Comunali del sottoscritto e del PVU!
Anche se, mi dicono, che siamo già sulla via del quasi tutto esaurito!

Grazie a tutti i Plinti e le Colonne del Progetto COEMM, Persone meravigliose che hanno per compreso quanto la loro semplice ma importante azione stia diventando la vera svolta democratica per il Mondo intero.

Maurizio Sarlo
Segretario Politico del PVU

Partito Valore Umano

Commenti