Il WebBlog di ...

L’Isis minaccia il Mondiale: “Un massacro come non avete mai visto. Ci vendicheremo di Putin”

L’Isis minaccia il Mondiale: “Un massacro come non avete mai visto. Ci vendicheremo di Putin”
16 giugno 2018

L’Isis torna a minacciare lo sport, questa volta attraverso un messaggio inviato all’inglese Daily Star, poi pubblicato su altri media internazionali: “Un massacro come non avete mai visto. Ci vendicheremo di Putin”, per l’intervento militare in Siria.

Il video mostra anche animazioni di attacchi da perpetrare con droni, per i quali l’organizzazione terroristica internazionale starebbe studiando gli obiettivi.

Il filmato si conclude con una panoramica dello stadio di Sochi su cui si posa lo sguardo di un jihadista in tuta mimetica, mitra a tracolla e virtualmente colpito da esplosioni.

Il gruppo terroristico avverte che gli jihadisti del ramo caucasico stanno pianificando attacchi. “Ti stiamo guardando. Abbiamo dei droni, stiamo esplorando i siti e li attaccheremo”, recita una voce che accompagna le immagini.

Non si tratta della prima minaccia di questo tipo, basti pensare ai fotomontaggi di Neymar e Messi con teste decapitate. 

Spesso queste minacce non si concretizzano ma, come la cronaca degli ultimi anni ha mostrato, purtroppo sono diversi i casi di attacchi terroristici portati a termine con diverse vittime: il più clamoroso quello allo Stade de France di Parigi del novembre 2015, che ha causato oltre 100 morti.

Si sono anche registrati casi di decapitazioni, anche nel mondo del calcio: è il caso dei 3 giocatori e dell’allenatore dell’Al Shabab di Raqqa, in Siria

Source: www.todaysport.it

Può interessarti
Dybala lascia aperta la porta al Barcellona: “Felice alla Juve ma se arriva un’offerta…”
Commenti