Il WebBlog di ...

Ricordi

Ricordi
12 gennaio 2019

Ricordi

 

 

 

I neurofisiologi dicono che la memoria non è costituita da una specie di archivio fotografico immutabile ma è qualcosa che pian piano si ristruttura con il passare del tempo, in questo modo i ricordi originari si arricchiscono di tanti particolari frutto delle emozioni.

In alcuni momenti della vita il tempo si ferma ed entrano in scena i ricordi con il carico di immagini ed emozioni. Di solito questi momenti arrivano all’improvviso come se una mano misteriosa avesse manipolato il passato facendo perdere nitidezza alle immagini antiche pertanto noi ricordiamo non con la precisione delle istantanee fotografiche ma con effetti e sfumature per cui il ricordo assume valenze personali e tende a confondersi nella precisione dei dettagli sino a confondere il senso vero in uno analogo.

Maura Luperto

 

Può interessarti
Psicologia sociale: cos’è e perché è così importante?
Commenti