Il WebBlog di ...

#salottoculturale – tema del mese di Luglio 2018

1 luglio 2018

ANDARE OLTRE .. …

(A cura di Maura Luperto)

Il passaggio è una scelta che porta dove abbiamo bisogno di andare. Si inizia un capitolo nuovo con nuove responsabilità dettate dalla decisione di fare un passo avanti e di varcare la soglia. Tutti coloro che hanno deciso di fare il passo devono avere la consapevolezza di essere responsabili delle difficoltà che possiamo trovare. Per affrontarle dobbiamo decidere di essere veri, concreti, determinati. Chiediamoci: “c’è un aspetto della mia vita che ho messo da parte perché non ne ho il controllo”?Se questo è il caso, metti questa cosa davanti a te e rifletti sul tipo di rapporto che hai con essa. E se fosse una cosa che riguarda la situazione economica o quella mondiale? Dobbiamo sapere che tutti contribuiamo alle cose che pensiamo siano al di fuori della nostra portata. Dire che non possiamo cambiare le cose è un modo per evitare le responsabilità. E non possiamo cambiare nulla se non crediamo di poterlo fare. Ora, perché vuoi essere una persona che non ha potere di fronte al cambiamento? Perché vuoi essere una persona che non può rivendicare il proprio futuro quando ti trovi di fronte a ciò che è stato creato ? Perché scappare via di fronte a una sfida che sembra essere più grande di te? Nel momento in cui decidi che qualcosa è troppo grande per poter essere trasformato hai creato una falsa credenza. Quando un numero sufficiente di noi deciderà di averne abbastanza di discriminazioni, di sistemi che danno da mangiare cibo prelibato ad alcuni ed immondizia ad altri, ci ricrederemo sul fatto che non si può cambiare niente. Dobbiamo essere consapevoli che noi siamo proprio quelli che possono cambiare le cose. Sto parlando di cambiamenti sociali, di una trasformazione a livelli profondi. L’uomo che mangia caviale, si avvicinerà a quello seduto per terra, lo farà alzare e lo inviterà alla sua tavola perché tutti respiriamo la stessa aria, condividiamo lo stesso cielo e lo stesso sangue, la stessa manifestazione nella forma. E nel momento in cui decidiamo che il mondo può essere guarito, il mondo è sulla via della guarigione e ognuno di noi farà fronte ai compiti che è chiamato a svolgere per fare la sua parte e trasformare il mondo.

Maura Luperto
Presidente COEMM INT’L

ENTRARE NEI LIBRI DI STORIA. POSITIVAMENTE…

(A cura di Maurizio Sarlo)

Per entrare (positivamente) nei libri di storia! Passo dopo passo, per un Mondo Migliore! Le date…: – il 7 luglio p.v. Il nostro collaudo definitivo alla nuova piattaforma www. italiaseitop. net” (che congloberà quella di Noi Si Group); – l’11/07/2018 Apertura 1.0 della nuova piattaforma ItaliaSeiTop, per accesso a quanti vorranno aderirvici (in primis quanti dicono e si sentono Allineati al Progetto COEMM). -il 18/07/18 La nostra Trasmissione TV (dalle ore 17:00 alle ore 19:00), con diffusione nazionale, per continuare a dare il giusto “Passa Parola” a tutti.
Come primo esempio pilota di “emissione a credito”, quello di COEMM & CLEMM, è un progetto privato di ingegneria economico/sociale/finanziaria, che propone una nuova “visione” valoriale delle regole democratiche.
Il fine ultimo, del suddetto Progetto, è di contribuire a far crescere, nelle Masse, la consapevolezza del vero equilibrio che ci deve essere fra i costi (infrastrutture e servizi strategici) e i benefici (libertà, serenità, prosperità) di una collettività/Stato! Appunto: un primo esempio pilota di “emissione a credito” (ma di forma e soldi non pubblici).
Passo dopo passo…ci si avvicina a quello in cui pochi credono e che, noi della Associazione COEMM, riteniamo un esempio pilota di tipo epocale: “Erogare una Carta Servizi/Quid con emissione a credito”; una emissione di grande rilievo e valore, con l’obiettivo di favorire l’economia reale e la micro, piccola e media impresa. Puntando, da una parte, a correggere l’attuale elusione fiscale e, dall’altra, a far capire quanto sia oramai obsoleto e fuorviante l’attuale istituto delle tasse (ed i passi necessari a superarlo con saggezza, creatività e modernità).
Un modo per indicare ai delegati dei Partiti, quali siano le azioni da promuovere per il cambio di paradigma economico e sociale che, i Popoli del Mondo intero, devono promuovere prima possibile.
Non è più il tempo, infatti, d’accettare che, Esseri Umani deboli e indifesi, siano abbandonati ad una vita di stenti.
Con la fase 1.0 della Piattaforma ItaliaSeiTop, Per ciò che riguarda il sottoscritto, e tutti quelli che hanno lavorato al Progetto COEMM, siamo ben consapevoli della difficoltà e straordinarietà di ciò che abbiamo proposto.
Ma proprio perché ne siamo convinti, vogliamo portare ad evidenziare le nostre azioni in forma materiale. Ben sapendo, altrettanto, di quanto abbiamo chiesto a tutti gli aderenti ai CLEMM sin dal primo giorno; dei mezzi disponibili; dei tempi; delle risorse che abbiamo e con cui dobbiamo confrontarci per rendere evidente l’epocale emissione a credito della nostra Carta Servizi/Quid! In modo che diventi un “caso” di esempio pilota (Italiano e Internazionale)!
Cari Tutti, che ci crediate o no, ne ho davvero sopportate tante, in tanti anni. Ultimamente sopporto persino palesi minacce di morte. Senza contare le offese, gli scherni, le angherie, finanche di certi vertici Istituzionali, che ti negano anche di poterli avvicinare!!! Povera Italia!
Qualcuno che ne capisce, sostiene che, certe minacce, siano frutto dei tipici “Leoni da Tastiera” (ovvero, chi è “bravo” solo a insultare celandosi dietro ad una tastiera dei moderni social)! Mah! A dire il vero, non sempre si può essere sereni per tanta impunità. Dietro ad alcuni social, infatti, che noi abbiamo comunque denunciato in questi ultimi due anni, le Istituzioni Italiane sembrano inermi, permettendo il perpetrarsi di violenze verbali inaudite! Non è questo il Mondo che sogno!
Si, è pur vero: “Male non fare, paura non avere” (dicono certe sagge Nonne). Ma le tecnologie moderne dovrebbero mettere le Forze dell’Ordine, in grado di poter tutelare la privacy di chi è nel giusto!
Comunque, io non mollo. Non mi fermerò mai. Io sogno e lo vedo già un Mondo Migliore. Per tutti. Un Mondo dove, chi è deputato alle Istituzioni, abbia risorse e metodi educativi e formativi tali da prevenire/curare ogni sciacallaggio.
Chi ritiene che la realtà generale vada cambiata e che non vi sia alcun esempio migliore del Progetto COEMM & CLEMM, beh, sempre di più, vorrà essere protagonista del cambiamento di paradigma che indichiamo! Il sacrificio è pari allo zero!
Chi non è d’accordo, invece, ci faccia vedere la realtà che vuol seguire. Ma sappia: il tempo è galantuomo e dimostrerà che, fuori di noi, almeno per ora, esistono solo Persone che proclamano teorie irrealizzabili.
Noi crediamo al meglio degli Italiani. Per questo abbiamo realizzato la piattaforma: ItaliaSeiTop … annessi e connessi (anzi, Allineati!!).
Vogliamo il Mondo Migliore. Oggi, si deve e si può!
Maurizio Sarlo
Segretario Generale COEMM INT’L Mondo Migliore
Può interessarti
Mondo Migliore - Galloni ad Allinea Tour di Bologna

Commenti