Il WebBlog di ...

Ecco cosa succede se bevi succo di carote e cetrioli a digiuno

Ecco cosa succede se bevi succo di carote e cetrioli a digiuno
13 aprile 2018

Disintossicare i reni e espellere i calcoli con carote e cetrioli

Ecco un rimedio naturale a base di succo di carota e cetriolo per disintossicare i reni ed espellere facilmente i calcoli renali

Molti non prestano attenzione ai loro reni, ma questi dovrebbero essere disintossicati con una certa frequenza. I reni svolgono un ruolo molto importante nella disintossicazione dell’organismo, poiché le loro funzioni dipendono dall’eliminazione di una grande quantità di tossine che vengono filtrate dal sangue.

La combinazione di succo di carote e cetrioli, forma una bevanda antiossidante e antinfiammatoria che è diventata famosa in tutto il mondo per la sua capacità di disintossicare l’organismo.
La sua alta concentrazione di nutrienti essenziali aiuta a ripristinare le funzioni degli organi escretori, essendo fondamentale per favorire l’eliminazione delle tossine dal sangue.

Di seguito i benefici di questi due preziosi ingredienti.

Benefici della carota

Nota per il suo alto valore nutritivo, la carota è uno degli ortaggi più raccomandati per il trattamento delle disfunzioni renali legate all’accumulo di rifiuti nel sangue.
Contiene grandi quantità di vitamine A, B, C ed E la cui assimilazione aiuta a inibire gli effetti negativi dei radicali liberi sulle cellule.
Contiene una sostanza chiamata falcarinolo, che protegge la pianta dall’attacco dei funghi e, a sua volta, agisce come un agente antitumorale.
Suoi enzimi contribuiscono a proteggere il sistema digerente e prevengono la stitichezza.
La carota, al ridurre la ritenzione dei rifiuti nel sangue, alleggerisce il carico sui reni e riduce il rischio di malattie infiammatorie.

Benefici del cetriolo

Conosciuto per essere uno degli alimenti ipocalorici, il cetriolo è un alleato importante per la salute dei reni e delle vie urinarie.
Il cetriolo è composto per il 95% di acqua, che lo rende un potente diuretico che aiuta ad eliminare i liquidi trattenuti nell’organismo.
Fornisce importanti quantità di antiossidanti, vitamine e minerali che, dopo l’assimilazione, favoriscono la decomposizione dei residui che vengono trattenuti nei reni.
Aumenta la produzione di urina e favorisce l’eliminazione dei microbi presenti nel tratto urinario.
Di seguito le informazioni per preparare il rimedio a base di succo di carote e cetrioli che vi aiuterà a disintossicare i reni.

Può interessarti
Protezione civile, rischio neve sull’intera Lombardia

Disintossicare i reni: rimedio naturale

Ingredienti:

  • 2 carote
  • 1 cetriolo
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)
  • Il succo di ½ limone (opzionale)

Preparazione:

  • Pulisci bene le verdure, togli la pelle e tagliale a cubetti per facilitarne la liquefazione.
  • Dopo averle tagliate, mettile in un frullatore e aggiungi il bicchiere d’acqua.
  • Frulla il tutto fino ad ottenere un succo omogeneo senza grumi.
  • Bevilo immediatamente e, se vuoi, aggiungi il succo di mezzo limone.

In alternativa puoi frullare il cetriolo direttamente con un succo di carote bio già pronto.

Modalità d’uso

Se il tuo obiettivo è disintossicare i reni, prendi il succo a digiuno, una volta al giorno per minimo per 3 settimane di fila.
Invece come complemento alla tua dieta, prendilo 2 o 3 volte a settimana.

 

Source: http://www.informarexresistere.fr

Commenti