Il WebBlog di ...

La Camera applaude la studessa: ”Valori democratici sono messi in discussione da chi governa”‘

11 maggio 2019

La Camera applaude la studessa: ”Valori democratici sono messi in discussione da chi governa”‘

Francesca Moneta, studentessa del liceo statale Virgilio di Milano, è intervenuta dopo aver ritirato il premio per il concorso ‘Tracce di memoria’ durante la cerimonia per il ‘giorno della memoria delle vittime del terrorismo e delle stragi’, che si è svolta alla Camera dei deputati. Nel suo discorso, che descriveva il lavoro svolto dalla sua classe sugli ‘Anni di piombo’, anche un passaggio riferito all’attualità: “Stiamo vivendo un momento particolarmente difficile della nostra storia repubblicana, i valori fondanti della convivenza civile paiono a volte essere messi in discussione perfino da chi riveste alte responsabilità di governo. Parole e gesti violenti – ha poi aggiunto la ragazza – amplificati a dismisura dai social media, che diffondono un clima di diffidenza e di odio nella società civile e mirano a screditare le istituzioni democratiche nazionali ed europee che sono nostre e che dovremmo imparare a tutelare e a difendere strenuamente per il bene di noi tutti”.
Il discorso è stato quindi interrotto da un lungo e unanime applauso, partito anche dal vicepremier Di Maio.
Può interessarti
Palermo, lo chef cucina senza utensili come in carcere: omaggio alle detenute

Commenti