Il WebBlog di ...

I ritmi della Musicoterapia

I ritmi della Musicoterapia
16 novembre 2018

Musicoterapia

Il corpo è una struttura ritmica, una sorta di composizione musicale che deve continuamente produrre quei ritmi per restare in armonia.

Nella nostra vita i suoni hanno il potere di indurre cambiamenti fisiologici e psicologici. Pertanto se sono utilizzati come strumento terapeutico possono modificare e trasforma sintomi fisici, atteggiamenti mentali e sono da considerarsi parte essenziale della relazione con l’ambiente.

La musicoterapia consente il risveglio di forze vitali, il movimento di energie psico-fisiche, sentimenti, emozioni, ristabilisce equilibri perduti.

Crea spazi di riflessione tali da produrre cambiamenti nella struttura sia fisica sia mentale dell’ascoltatore.

Ascoltare è un atto di volontà che necessità di attenzione. Un esercizio che richiede estrema disponibilità, cioè il tentativo di “accordarsi” di entrare in sintonia con i suoni. 

L’ascolto delle sonorità viene percepita anche dal nostro mondo inconscio e produce mutamenti, la musica che interiorizziamo resta dentro di noi e ci accompagna nella vita di tutti i giorni.

Maura Luperto

Può interessarti
Il piacere della sorpresa
Commenti