Il WebBlog di ...

Un contenitore per la pizza da asporto riutilizzabile

Un contenitore per la pizza da asporto riutilizzabile
13 aprile 2018

Nuovo progetto per limitare i rifiuti e favorire il riciclo, si tratta di un contenitore per la pizza.

L’idea nasce in Galles a Cardiff, una pizzeria mette a disposizione dei clienti la possibilità di acquistare un contenitore in alluminio, prodotto da un’azienda bresciana, per ritirare la pizza da asporto e poi poterlo riutilizzare in altre occasioni.

La pizzeria Dusty Knuckle propone l’acquisto del contenitore a un costo di due sterline (2,3 euro), per chi si presenta a ritirare la pizza ordinata con il contenitore un piccolo sconto di sei pence su ogni pizza.

A produrre il contenitore una ditta italiana, la Metal Box di Ospitaletto in provincia di Brescia, si tratta di una scatola composta da due pezzi, un vassoio su cui disporre la pizza e un coperchio, diametro 33 cm, altezza 3 cm.

Il fondatore di Dusty Knuckle, Phill Lewis afferma che nei loro ristoranti cercano il più possibile di prestare attenzione ai rifiuti, di essere sostenibili e limitare gli sprechi, le scatole della pizza monouso rappresentano uno spreco non potendo essere riutilizzate pertanto ecco l’idea di questi contenitori che essendo in alluminio mantengono pure la pizza calda più a lungo.

Un tema sempre più sentito e per cui si cercano sempre nuove soluzioni da adottare per limitare gli sprechi e sensibilizzare i cittadini, in questo caso anche con un piccolo incentivo offerto dallo sconto sulla pizza.

Source: www.ifood.it

Può interessarti
Tutti in piazza per la zuppa della Bontà
Commenti