Il WebBlog di ...

Lego e le donne della NASA

Lego e le donne della NASA
28 marzo 2017

Ormai qualche giorno fa è arrivata la notizia che la Lego produrrà un intero set di mattoncini dedicato a scienziate e astronome che hanno fatto la storia, composto di fatto da cinque grandi donne della NASA.

Il progetto è stato voluto da Maia Weinstock, news editor del MIT, che l’ha presentato durante il Lego Ideas, un contest di proposte che si svolge due volte all’anno: ha vinto contro ben undici altre proposte. Maia Weinstock, che ha anche aperto l’account Twitter @LegoNASAWoman, ha spiegato l’importanza di questa linea così: “le donne hanno giocato un ruolo importante nella storia della NASA, ma in molti casi il loro contributo è sconosciuto o comunque sottostimato. Sappiamo bene quanto le donne abbiano dovuto combattere per essere accettate nel mondo della scienza, dalla matematica all’ingegneria, alla tecnologia.”
Ecco, quindi che il progetto proposto Maia Weinstock – che, lavorando al MIT, sa bene quanto ancora le donne impegnate nella ricerca soffrano il problema della discriminazione – vuole anche essere un bel modo di sensibilizzare sull’argomento.

Chi sono le donne della Nasa che Lego ha scelto di rappresentare?

1) Sally Kristen Ride, prima donna statunitense che è andata nello spazio, nel giugno del 1983, a bordo della STS-7. Prima di lei erano state nello spazio solo due astronaute sovietiche.

lego

2) Mae Jemison, la prima donna afroamericana che, nel 1992, ha volato nello spazio, a bordo del STS-47. È stata anche la prima vera astronauta che ha preso parte al cast di Star Trek.

lego3) Nancy Grace Roman, astronoma, nonché una delle prime donne della storia che ha fatto parte della NASA. È famosa per aver progettato il telescopio spaziale Hubble ed è fortemente schierata a favore del ruolo che le donne hanno nella scienza.

lego

4) Margaret Hamilton, informatica che ha diretto un importante team del MIT, a cui, tra le altre cose, si deve il merito di aver sviluppato il software di bordo per il programma Apollo e di aver risolto diversi problemi relativi allo sbarco dell’Apollo 11 sulla luna.

lego

5) Katherine Johnson, fisica e matematica afroamericana, che ha contribuito a diverse missioni NASA, calcolandone le traiettorie, le finestre di lancio e i percorsi di ritorno in caso di emergenze. Particolarmente famoso è il lavoro che ha svolto per il Programma Mercury e la missione Apollo 11. La sua storia è raccontata nel film Hidden Figures (in italiano Il diritto di contare).

lego

Il set Lego uscirà tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018.

Source: freedamedia.it

Altri articoli dalla stessa categoria

Commenti